Creare server bukkit

Creare server bukkit

Scritto da Andrea il 10 Nov 2013 3 commenti.

Ho deciso di iniziare a scrivere delle guide con l’obiettivo di chiarire e di permettere a tutti di poter amministrare servers di minecraft.

Questa guida vi spiegherà come avviare il vostro server di minecraft in localhost

Qua non parlerò di vanilla, visto che di guide su google ce ne sono parecchie, ma andiamo direttamente a installare bukkit, ovvero craftbukkit.

Da questo link potrete scaricare la vostra versione del server di bukkit, si presuppone che si abbia già java installato nel pc in cui si sta installando il server.

Create una directory chiamata “craftbukkit” e il file che abbiamo scaricato lo chiamiamo craftbukkit (craftbukkit.jar)

craftbukkit folder

cartella server craftbukkit

Adesso create un file di testo con notepad (vi consiglio di installare notepad++ ), copiate in seguente codice

java -Xmx1024M -jar craftbukkit.jar -o false
PAUSE

Dopo di che cercate in alto “File” poi cercate “Salva come..”  e li selezionate la cartella Craftbukkit che avete creato il precendenza.

Vedete sotto due stringhe con “Nome File” e li scrivi start. Poi sotto trovi l’altra: “Salva come:”, li seleziona “Batch File”

Selezionare il file BAT

Salva file start.bat

Ora Clicca su “Salva” .

Recatevi ora sulla cartella dove avete salvato (“Craftbukkit”) e se avete fatto tutto correttamente, trovi due file: uno di nome “start.bat” e l’altro Craftbukkit.jar, attenzione che la parola .jar in quest’ultimo non si legga, cioè devi accorgerti che il file sia di tipo .jar, ma nel nome sia presente solo “Craftbukkit”

Quindi clicca due volte sopra il file start.bat e il server si avvia.

Vedrete che si apre un cmd con il server in azione, e vedrete anche che nella cartella si stanno creando dei file. Ora siete a metà del lavoro. Provate ad entrare nel server. Aprite minecraft e il multiplayer come ip mettete localhost.

Vi farà connettere, Ora per permettere anche ai vostri amici di entrare dovete hostarlo.

Ci sono diversi modi, oggi spieghiamo come farlo con No-ip, Un programma gratuito che potete scaricare da qua

Intanto che scarica, registratevi da qua per poter avviarlo una volta finito. PS: Dove dice Hostname, lasciatelo vuoto, quindi cliccate in basso dove dice “Create my hostname later” e cliccate nel fondo della pagina dove dice “Free Sign Up” 

Ora dobbiamo creare l’host di no-ip quindi colleghiamoci qua. E andiamo su “Add a Host”

ADD HOST

 ADD HOST NO-IP

Su Hostname andremo a mettere il nome del server, cioè l’ip che andremo a dare ai nostri amici. Quella cosa a destra è il prefisso obligatorio di no-ip e dobbiamo scegliere solo tra quelli gratuiti. In basso lasciate tutto come è e fate “Add Host”.

Ora andiamo nel programma che abbiamo installato nel computer e logghiamo.

Adesso andiamo a selezionare l’host che abbiamo creato in precedenza quindi

Login DUC

Seleziona l’host da DUC

Ora avete hostato il server, ora manca da aprire le porte nel Ruter. Ci sono diversi modi per aprire le porte. Ora in windows vai in questo percorso: Pannello di controllo\Rete e Internet\Centro connessioni di rete e condivisione e segui questa foto:

Login DUC

Scopri l’indirizzo ipv4

Ora procediamo, quindi colleghiamoci al indirizzo locale del nostro ruter, di solito è il http://192.168.1.1/.

Andiamo su Firewall -> Port Forwarding. E creiamo una nuova regola. Quindi mettiamo Servizi personalizzati e scriviamo “Minecraft SERVER” e nel Indirizzo IP locale andremo a mettere l’ip che abbiamo visto in precedenza (L’indirizzo iPV4). In basso seleziona le porte TCP/UDP. Come Inizio porta esterna, fine porta esterna, Inizio porta interna e fine porta interna mettiamo la porta 25565 per tutti.

Port TES

Apri le porte nel ruter

Se avete fatto tutto correttamente collegati in questa pagina e in “Port Number” metti “25565”,clicca su “Check” e in basso vi dira che la porta è aperta. Invece se dice che è chiusa. Oppure se il vostro ruter usa metodi alternativi allora usate il programma Simple Port Forwarding che è scaricabile dal sito uffilciale ed è totalmente gratuito.

Fatto ciò dovrebbe essere tutto a posto. Quindi ora vi rimane da settare il server, quindi nella cartella dove avete il server, quindi proseguite con la guida da qua (IN LAVORAZIONE)

Leggi anche ...

Questo articolo è stato scritto da Andrea

Studente universitario di Informatica con la passione di Minecraft, ho costruito Minecraft-Server.it per condividere tutte le informazioni che ho raccolto negli ultimi 4 anni nella gestione dei servers Minecraft.